18 agosto 2008

Domicilio, Esaltazione, Esilio e Caduta

I pianeti dominano ognuno un determinato segno, ed è importante riconoscere questo domicilio.
(I vari Domicilio, Esaltazione, Esilio e Caduta sono indicati nella sezione Segni e Pianeti, in alto la versione della Morpurgo, in basso quella dell'Astrologia classica)

Per esempio: in un tema natale, se voglio sapere come andranno le finanze del soggetto esaminato, vado a guardare la seconda casa: se in seconda casa si trova il segno del Cancro, il pianeta dominante di questo segno è la Luna, quindi devo guardare dove si trova nel tema la Luna. Per saper invece nello specifico come andranno le finanze del soggetto oggi, guardo in che segno e in che casa si trova il transito della Luna.

Un pianeta, quando si trova nel suo domicilio, viene a trovarsi nell'ambiente più adatto a sé stesso ed dà il massimo del suo potere.

Per esempio: una Venere in Toro sta bene e da dei risultati positivi a tutti gli altri segni; questa Venere da quindi la possibilità di parlare meglio (il Toro come comunicazione), in modo diplomatico, e può favorire le finanze (il Toro come seconda casa).

Quando un pianeta si trova in esaltazione, questo aumenta il suo potere e tutte le sue possibilità, sia in positivo che in negativo.

Per esempio: Marte in Scorpione dà già un carattere forte, ma Marte in Capricorno dà un carattere quasi esasperato.

Quando un pianeta si trova in esilio significa che la sua attività è ostacolata. Quindi il potere pratico del pianeta può essere affievolito, ma può aumentare il valore psicologico.

Per esempio: Mercurio in Sagittario indica una persona che avrà sempre problemi con la sua mente e non avrà mai un intelligenza lucida. Trovandosi in un segno opposto al suo domicilio (Gemelli), Mercurio non darà mai un'intelligenza pratica e razionale, ma può favorire qualità come la psicologia, quindi poteri più interiori.

Quando un pianeta si trova in caduta indica un indebolimento totale, quindi non da frutti. In qualche modo ci si sente privati di una forza, come se qualcosa mancasse.

Per esempio: è molto importante nei transiti vedere il passaggio dei pianeti, quando si trovano in posizione di caduta o esilio, per il segno opposto. Nettuno, tra qualche anno, entrerà in Pesci, dove si trova molto bene, ma opposto ad una Vergine troppo razionale, questo pianeta di fronte rischia di ostacolarle il cervello e non le permette di ragionare lucidamente.


Dopo aver controllato se un pianeta si trova in domicilio, in caduta, in esaltazione o in esilio, bisogna sempre guardare in che casa si trova.

Per esempio: se nel tema natale troviamo Saturno, il pianeta del Karma, in decima casa avrà un significato, molto diverso se invece si trova in quinta casa.

L'astrologo francese Moren ha trasmesso quattro regole importantissime, che sono:

1. Le influenze celesti dei pianeti possono realizzare tutto quello che noi vogliamo realizzare, tutto quello che determiniamo. Se si inizia ad avere un desiderio, significa che i corpi celesti si stanno muovendo per realizzare questo desiderio; il pianeta invia già, qualche mese prima, messaggi di cambiamento, che poi si possono realizzare.

2. Le influenze celesti dei pianeti possono impedire la realizzazione di ciò che desideriamo; anche se è presente un desiderio, con una situazione negativa come opposizione o quadrato, è possibile che venga ostacolato. Questo fa capire che quello non è il momento giusto per un cambiamento, e che non siamo pronti.

3. Le influenze celesti dei pianeti possono anche distruggere quello che è stato costruito dopo un lungo lavoro.

4. Le influenze celesti dei pianeti possono, quando un evento si è realizzato, influenzare la persona in un modo diverso: dopo che si è realizzata una condizione che desideravamo, può essere una fonte di grande felicità o di grande infelicità.

Per capire il significato di queste regole, bisogna sempre guardare le affinità tra le case, i segni e i pianeti.

Quando tra il pianeta e la casa c'è un rapporto di significato analogico e connesso, il pianeta riceve certi tipi di aspetti sia positivi che negativi, ed è più facile che si manifesti la realizzazione di ciò che desideriamo.
Quando tra il pianeta e la casa c'è un rapporto di significato contrario (per esempio Marte in Cancro, domicilio della Luna), sono di maggiore ostacolo per la realizzazione di ciò che desideriamo.

A volte in un tema natale, più pianeti si trovano nello stesso segno o nello stesso campo (stellium). Questo campo (casa) diventa importantissimo. Il settore della vita che rappresenta questo campo diventa la cosa più importante dell'esistenza dell'individuo. Ogni pianeta dovrà essere considerato nel suo significato all'interno del segno (per esempio cosa significa Mercurio in Scorpione), nel suo significato all'interno della casa (per esempio Mercurio in seconda casa), e dove si trova il segno che è il domicilio di quel pianeta (dove si trovano i Gemelli e la Vergine nel tema). Infine guardare gli aspetti che formano questi pianeti con gli altri del tema, se sono d'aiuto o se danneggiano.

Esiste comunque una priorità, un certo ordine di importanza da tenere presente nello studio delle configurazioni astrali:

1. Il pianeta maestro del segno, il domicilio di quel segno (con una prima casa in Scorpione, vado a vedere dove si trovano Marte e Plutone all'interno del tema);

2. Il pianeta che nel segno si trova in esaltazione;

3. Il pianeta che presenta più analogie con il settore preso in esame (la prima casa presenta analogie con l'Ariete, quindi vado a vedere dove si trova questo segno nel tema e se ci sono pianeti al suo interno);

4. Il pianeta più vicino alla punta della cuspide della casa presa in esame. Tanto più un pianeta è vicino alla cuspide, tanto più è forte.

5. Se nessun pianeta occupa un segno o una casa, allora questo settore viene indirettamente influenzato dal maestro del segno che occupa questa casa. Per esempio con una nona casa in Cancro, senza pianeti, sappiamo che il pianeta in domicilio nel Cancro è la Luna, così guardiano nel tema dove si trova la Luna; la nona casa è la casa del Sagittario, dominato da Giove, quindi vado anche a vedere dove si trova Giove nel tema. In questo esempio Giove è in quarta casa quindi il soggetto andrà ad abitare (nona casa come lontano — viaggi) o avrà la sua casa, lontana dal suo paese d'origine.

6. Se un pianeta occupa un segno diverso dal suo, stabilisce un'associazione, una relazione, tra il significato della casa occupata dal segno e il significato della casa occupata dal pianeta. Per esempio se il maestro della casa undicesima (amicizie) si trova nella casa dodicesima (prove) indica che gli amici, in un certo momento della nostra vita, possono diventare dei nemici. Se il maestro della dodicesima casa si trova nell'undicesima, indica che, in un certo momento, i nostri nemici si trasformeranno in amici, in alleati.

Nel tema natale, un pianeta in un determinato segno e settore avrà influenza per tutta la vita dell'individuo; quindi un evento si può ripetere, nell'arco della vita, più e più volte, fino a quando la "lezione" non è stata imparata e non si soffre più a livello emotivo e mentale. Se deve accendere un avvenimento importante nella vita, il pianeta qualche mese prima ti permette di percepire già che qualcosa sta per accadere. Quindi è importante ascoltare ed analizzare quella serie di eventi che precedono un fatto, per capire dove questa situazione ci sta portando.

1 commento:

FABIO ha detto...

Ciao , complimenti per i tuo sito, interessante e molto ben strutturato.

Una domanda:
cosa puoi dire sulle MUTUE RICEZIONI ?
nella bibliografia, sia stampata che web, ho trovato poco e niente...

Grazie!