12 agosto 2008

Il Sole e il Giudizio

Il Sole: Aspetti simbolici

L'errore dell'illusione, maturato sotto la luce lunare, è servito per superare una prova molto importante: è necessario che ci inganniamo dolorosamente per apprendere a nostre spese l'arte di discernere il falso dal vero e di orientarci verso il punto dell'orizzonte dal quale scaturirà la luce. Le prove della vita hanno tutte questo scopo: il nostro insegnamento. Il Sole è la vera luce di questo mondo, dobbiamo renderci trasparenti per lasciarci penetrare da questa fonte d'illuminazione, che nella sua fissità rimane sempre identico a se stesso e splende uguale per tutti. Il Sole rivela la realtà delle cose, le mostra così come sono, prive dei veli dell'illusione. Davanti a quest'astro i fantasmi svaniscono, la nebbia si dissolve e la nostra anima ritrova la tranquillità che la notte aveva minato con le sue forme vaghe. La giovane coppia che vediamo al centro di un cerchio, raffigura l'anima individuale unita allo spirito, il sentimento che sposa la ragione, è l'accordo e l'armonia che si realizzano nella personalità umana, per tendere a realizzarsi su grande scala nel complesso dell'umanità rigenerata.

Questo arcano ci ricorda che per giungere alla vera illuminazione ed al vero paradiso, dobbiamo saper rigenerare noi stessi, quando questo sarà fatto ci potremo conformare gli uni agli altri per erigere il grande Tempio in cui gli umani vivranno in perfetta comunione. Il muro che vediamo erigersi dietro i figli del Sole, rappresenta la protezione contro la barbarie e la brutalità rimasta attiva nell'umanità. Questo muro è composto da mattoni di color azzurro, rosso e giallo. Questo per ricordarci che spetta al sentimento (azzurro) conciliare l'antagonismo del rosso e del giallo, placando i conflitti dell'energia attiva (lavoro: rosso) e del sapere acquisito o delle ricchezze accumulate (capitale: giallo).
Lo spirito di fraternità, cemento di ogni costruzione umanitaria, è il solo che possa preparare alle concessioni reciproche su cui fonda una civiltà necessariamente arbitrale e conciliatrice: la forza e l'intelligenza non potrebbero tanto se si abbandonassero ognuna alla propria tendenza. La duplice azione luminosa e calorica è indicata dall'alternanza di raggi rossi e gialli, il numero di questi raggi è 12 per ricollegarci ai 12 segni dello Zodiaco e quindi all'opera ciclica regolatrice delle stagioni e di tutta la vita terrestre.
Se nella Luna gocce colorate salivano dalla terra al cielo verso l'astro, nell'arcano n.19 una pioggia d'oro scende dal sole per arricchire la coppia rappresentata in questa carta. Il sole è distributore di ricchezza sia materiale che spirituale. E' associato alla grande fortuna, e difficilmente può indurci ad immaginare cose negative. 1 giovani che fraternizzano sotto il Sole corrispondono ai Gemelli, poiché in quel periodo dell'anno abbiamo i giorni più lunghi, e più illuminati.

Corrispondenza astrologica: Giove in Toro

Aspetti divinatori

La luce primordiale coordinatrice del caos, il verbo che illumina tutti gli uomini venuti al mondo, la ragione sovrumana che rischiara tutti gli spiriti, lo splendore spirituale che dissipa l'oscurità in cui ci dibattiamo, il vero sapere davanti al quale svaniscono le fantasmagorie del visionario, illuminazione geniale, poesia, belle arti, fraternità, armonia, pace, amicizia, intesa, arbitrato, nobiltà, generosità, affetto, grandezza d'animo, Eden ritrovato, felicità serena e duratura, matrimonio e gioie coniugali, chiarezza di giudizio, gesti e talenti artistici, gloria, onori, celebrità, attaccamento a ciò che brilla, vanità, bisogno di farsi ammirare, desiderio di apparire, frivolezza, affettazione, posa, mancanza di senso pratico, idealismo doloroso incompatibile con la realtà brutale, artista o poeta condannato a vivere nella miseria e i cui meriti saranno riconosciuti solo dopo la sua morte, irritabilità, suscettibilità. (O. Wirth)

La fortuna, il successo, l'esito positivo di una qualsiasi impresa, la conquista, la riuscita, l'orgoglio, l'armonia, la fraternità, la gioia, l'euforia, la pace, la serenità, la tranquillità, la concordia, il decoro, la felicità coniugale o familiare, un'unione sincera, una buona intesa o amicizia, un destino estremamente favorevole, la sommità della carriera, ali incarichi di prestigio, gli affari importanti e utili, il genio, la celebrità, l'affermazione, il dominio, le attitudini al comando a guidare gli altri, il lusso, il fasto, la magnificenza, la magnanimità, la generosità, l'abbondanza, una situazione sociale, professionale brillante, la fine di ogni tormento, adattamento ad ogni situazione o ambiente, la capacità di sintesi e di vivere felici anche modestamente in perfetta sintonia con il cosmo, l'ascesa dello spirito verso la divinità, la fierezza, una persona libera indipendente, la nobiltà d'animo, la fedeltà, la sincerità, l'affermazione professionale specialmente intellettuale artistica o creativa, la volontà incrollabile e la forza del giusto che non conoscono ostacoli, tutto ciò che è caldo e aereo, l'intelletto, lo studio, il ragionamento, l'adolescenza e la gioventù, la versatilità, i desideri e le speranze che evolvono grazie all'intelligenza all'adattamento, alla diplomazia, i viaggi che portano un qualsiasi successo, l'amore o un amore che nasce, una riconciliazione sentimentale, una persona dal cuore caldo generoso felice di vivere, un'eccellente amicizia, la luce su tutto ciò che è tenebroso buio strano, un'esistenza cosciente positiva, un consistente ritorno di fortuna di avvenimenti felici, un affetto più giovane di colui che consulta, la felicità nell'esprimersi, la buona assimilazione mentale, gli aiuti provvidenziali e decisivi, la soluzione migliore a un problema che assilla da tempo, la ricchezza, un uomo o una donna affermato e giovanile di spirito, una persona allegra, un professionista, un editore, un libraio, uno scrittore, uno studioso, un giornalista, un insegnante, un bibliotecario, una persona abile nell'oratoria negli affari, negli scritti o che svolge un'attività liberale indipendente, la vittoria in tutte le competizioni. (F. Spinardi)

Per la salute: la buona salute, l'energia fisica, la vitalità.


_____________________www.Arteka.it____________________



IL Giudizio: Aspetti simbolici

Abbiamo attribuito al Sole la trasmissione dell'energia, del calore e della saggezza, ma il pericolo è che la luce solare si fermi sulla superficie delle cose senza 'penetrarle", senza rivelarci l'essenza intima che non ricade sotto il dominio dei sensi. Il Giudizio interviene a questo proposito per distinguere ciò che è materiale da ciò che è spirituale. L'angelo della carta n.20 spiega le sua ali verdi a simboleggiare che il suo regno è quello della vita spirituale, la sua tunica celeste, orlata di bianco, ricorda la pura idealità, ispiratrice dell'azione incessante, come indicano le maniche rosse dell'annunciatore del Giudizio. Un'alternanza di colori porpora e d'oro caratterizza le emanazioni dell'Angelo del Giudizio, la cui chioma dorata s'irradia da una calotta semisferica rossa, analoga alla calotta del cappelle a larghe tese del Bagatto (arc.1), e rappresenta il nucleo in cui si condensa il pensiero ispiratore che esteriorizza l'oro delle verità immutabili.

L'aureola dalla quale partono le emanazioni dell'arcano 20 raffigura i principi trascendenti da cui derivano le nozioni accessibili all'intelligenza umana, in modo meno astratto i raggi rossi incoraggiano alle azioni grandi e belle, i raggi d'oro sono le idee geniali frutto della nostra intelligenza. Dai raggi colorati discendono delle lingue di fuoco, queste sono di colore rosso, verde e giallo perché sono concessi i doni dello spirito agli eroi delle azioni generose (rosso), alle anime tenere che si dedicano al servizio della vita (verde) e agli istruttori incaricati di ripartire i tesori del sapere puro (oro). Sulla fronte dell'Angelo del Giudizio brilla il segno solare, emblema di discernimento già incontrato come simbolo dell'illuminazione della Giustizia e della Temperanza.
Dopo tanto cammino, con questo arcano dei Tarocchi ci troviamo di fronte ad un risveglio della vita, grazie al soffio macrocosmico che feconda l'intelligenza per farle comprendere le verità più alte. E' il risveglio delle anime, non inteso come resurrezione del corpo fisico, ma della nostra parte spirituale, che non va' persa neanche con la morte. La triade umana che risuscita nell'arcano n.20 rappresenta l'umanità rigenerata. Padre e madre stanno di fronte al figlio, nel quale possiamo riconoscere il personaggio principale dei Tarocchi, il giovane biondo che abbiamo già incontrato nei ruoli di Bagatto Innamorato e Trionfatore (arc.7). Il padre, posto a destra, incarna tutta la filosofia costruttiva del passato, tutto ciò che la ragione umana ha concepito di profondo nell'arte della vita. La madre, posta a sinistra, rappresenta il sentimento d'amore che dovrebbe guidare ogni persona. Erede di queste due figure, il figlio raccoglie come eredità testamentaria i loro insegnamenti.

Corrispondenza astrologica: Urano in Aquario

Aspetti divinatori

Lo Spirito Santo, il soffio ispiratore che feconda l'intelligenza per farle discernere la verità, penetrazione spirituale, comprensione, assimilazione del pensiero interiore, esoterismo, spiritualizzazione della materia, liberazione dai legami corporei, sublimazione alchemica, risveglio della vita spirituale, e partecipazione ad essa. Ispirazione, uomo in comunicazione con lo spirito divino, divinazione, profetismo, chiaroveggenza spirituale, previsione dell'avvenire, genio letterario e artistico, entusiasmo, pietà, religione spirituale, elevazione dello spirito e dell'anima, potere d'evocazione che fa rivivere il passato spirituale, resurrezione dei morti degni di essere richiamati alla vita, ritorno alle tradizioni dimenticate, sollievo, guarigione, ristabilimento della salute fisica morale intellettuale, liberazione, disimpegno, riparazione dei torti subiti, equo giudizio dei posteri, reputazione, rinomanza, ripercussioni, chiasso, pubblicità, schiamazzo che stordisce, predicazione, apostolato, propaganda, esaltazione, snervamento, sovreccitazione naturale o artificiale, mancanza di ponderazione, estasi. (O. Wirth)

Una sorpresa, una novità, un avvenimento inatteso sostanzialmente positivo, le azioni o decisioni immediate, le idee folgoranti, gli ostacoli che si superano in modo veloce, gli eventi che intervengono rapidamente nella vita quotidiana, la classica occasione da afferrare al volo, gli indugi da evitare così come le perdite di tempo che possono diventare negative, una rinascita su tutti i piani, la trasformazione, le innovazioni, i cambiamenti e le modifiche da operare a colpo sicuro, una vittoria, un successo incredibile, la giusta ricompensa di lunghi sforzi come della propria onestà, un utile risveglio dopo un periodo infelice, l'arrivo quasi immediato di qualcosa che si aspettava da tempo, il ritorno improvviso o la partenza di una persona o di un affetto, un amore che nasce in seguito a un colpo di fulmine positivo entusiasmante, una soddisfazione morale o materiale, l'esito positivo di una discussione di un contrasto di un conflitto di un chiarimento di una verifica, un cambiamento o un miglioramento professionale più o meno atteso, contingenze e occasioni molto favorevoli, l'evoluzione o la conclusione di un affare, una situazione che si può giudicare in modo eccellente nel momento giusto, il periodo ideale per agire per intraprendere qualsiasi cosa, un ritmo una cadenza che è indispensabile mantenere o seguire, la libertà, l'indipendenza, l'ardimento, l'elettricità, l'elettronica, la radio, la televisione, il cinema, gli audiovisivi, il telegrafo, il telefono, i telecomandi, i computer, la cibernetica e i pionieri in questo campo, le onde radio, le previsioni del tempo, l'atmosfera, lo spazio, l'idrogeno, l'elio, la dinamite, gli esplosivi, gli esperimenti nucleari, il volo a vela, gli aerei a reazione, i missili, i satellite, le navi spaziali, i viaggi interplanetari, i veicoli a motore, gli aeroporti, l'astrologia, la telepatia, un aviatore, un astronauta, un ingegnere, un tecnico, uno specialista, un astrologo, un astronomo e ogni soggetto che svolge un'attività fuori dal comune, una persona magnetica, una persona eccentrica, le amicizie fraterne. (F. Spinardi)

Per la salute: i disturbi nervosi, l'elettricità cerebrale, la circolazione, le arterie e il sistema cardiovascolare, la pressione osmotica, le caviglie, i nervi, la radiologia, la chirurgia, le terapie più avanzate o strane.

Nessun commento: