24 aprile 2008

Segni in I casa


Ascendente Ariete

È di solito energetico e dinamicizzante. Inserisce una carica di vitalità anche in segni placidi o smorti. Per i segni di Fuoco è un sovraccarico, soprattutto per il Leone, data la tendenza agli eccessi di entrambi.
I segni di Terra ne traggono benefici, acquistano un ritmo di vita più sostenuto e vivace, mentre per i segni d’Aria è un’energia troppo semplificante. Per i segni d’Acqua, Cancro e Pesci vengono stimolati e vivificati. Lo Scorpione si trova in posizione ambigua, perché pur avendo pianeti in comune li gestisce in modo diverso e rischia di sbilanciare la sua tendenza alla violenza calcolata.
Come Ascendente è piuttosto raro, se si verifica (tranne negli ultimi gradi) ogni casa viene a trovarsi nel suo corrispondente e offre al Sole la posizione idonea del segno; si verifica una semplificazione che sottrae possibilità evolutive.


Ascendente Toro

Ha una funzione tranquillizzante, paciosa, che si esprime con i migliori effetti sui segni femminili e gioviali. Attenzione all’oralità e alla possessività del segno che tende ad esprimersi in particolari condizioni.
Nei segni di Terra è un sovraccarico di concretezza materialistica. Beni materiali e lavoro indefesso. Rischio di opacità di comportamento, vedute limitate, riscattabile solo da posizioni buone di Nettuno e Luna. I segni d’Aria vengono stabilizzati, rimettendo un po’ i piedi a terra, perdendo la prospettiva ironica o disincantata. I Gemelli sono più avvantaggiati, mentre gli Aquario sono un poco a disagio per la sincerità Toro. Cancro e Pesci vengono strappati dalle rispettive pigrizia e vaghezza, ma aumentano le tendenze edonistiche e desiderio di godersi la vita a discapito dell’operosità. Lo Scorpione perde parte del sadismo e imposta la sessualità su binari normali.
Leone e Ariete non gradiscono i ritmi lenti, ma possono appropriarsi della simbologia vista, impostando l’egopatia sul culto della propria immagine. Il Sagittario ha molta affinità con il Toro e si traduce in bontà, voracità e amore per la vita semplice. Eccesso di ingenuità se poco sorretto da Mercurio.


Ascendente Gemelli

Un Ascendente in teoria molto brillante e piacevole, ma in realtà per essere positivo deve essere ben sorretto dal tema generale. Il protagonismo si somma all’egopatia della prima casa. Se Sole o Plutone sono afflitti, la vivacità Gemelli tende ad esprimersi in modo anomalo, aggressivo, eccessivo, con fasi depressive.
I pericoli si attenuano per i segni di Terra, di natura concreta e poco esibizionista. Sul Capricorno ha l’effetto migliore, riduce la serietà con una ventata di umorismo. Per Cancro e Pesci è un Ascendente difficile soprattutto se il Sole del Cancro è in prima casa e il Sole dei Pesci è in decima casa, posizioni poco congeniali. La vivacità comunque giova a questi segni sentimentali e sognatori. Le affinità con lo Scorpione sono grandi e porta forte mercurialità e dubbia onestà.
I segni di Fuoco aumentano il loro ritmo di vita, già rapido e aumenta l’intelligenza di Ariete e Sagittario. Il rigorismo e la seriosità della Bilancia possono reagire in modo ambiguo: a volte sono spensierati, a volte hanno sensi di colpa. L’Aquario trae il massimo vantaggio, la sua pallida solarità evita il protagonismo. Rimane il rischio di eccesso di valori Aria e dunque la difficoltà ad inserirsi concretamente nella vita, nonché una certa mancanza di onestà.


Ascendente Cancro

È un Ascendente ambiguo che, nonostante la dolcezza del segno, può sviluppare una forza avvolgente, paralizzante. Gli effetti peggiori si notano sull’Ariete, lacerato tra una visione virile aggressiva e una passivo remissiva di se stesso. Si ha quindi un comportamento discontinuo dove si mescolano testardaggine e rinunce. Nel Sagittario immette pigrizia, limita lo spirito di avventura e la sportività. Meno danneggiato il Leone nel suo protagonismo.
Gli effetti migliori si hanno sui segni di Terra: si vedono ridimensionare le smanie di attivismo ed assorbono influenze edonistiche. I segni d’Aria più penalizzati sono i Gemelli che vede limitata la socievolezza. La Bilancia ammorbidisce la durezza di Saturno mentre l’Aquario aggiunge dolcezza autentica alle doti diplomatiche opportunistiche. Per i Pesci, il Cancro, rappresenta un sovraccarico poco felice. Il tema deve offrire pianeti attivi per riscattare la passività lunare. Ostacolato anche lo Scorpione che vede offuscare le tendenza alla precarietà da forti pulsioni di sicurezza di una vita casalinga. Infine il Cancro non sempre si adatta all’Ascendente del suo stesso segno e tende a diventare esibizionista lagnoso.


Ascendente Leone

È un Ascendente prestigioso, ma che richiede buoni appoggi dinamici, in grado di favorire ambizione e orgoglio. Se il tema è debole, con Sole e Plutone lesi, può scatenare frustrazioni e complessi di lesa maestà. Gli effetti più stimolanti li ha sui segni di Terra: sul Toro e sulla Vergine ne riscatta la modestia con impeti di orgoglio. Il Capricorno diventa meno cupo e più generoso.
Il protagonismo dei Gemelli viene rafforzato e tinto di insolenza. L’Aquario ha un comportamento ambivalente tra ritegno ed eccessi. Ottimi effetti sulla Bilancia che perde incertezza a favore dell’impavidità; in certi casi può avere durezza ideologica e fanatismo. I segni di Fuoco acquistano un’ulteriore carica di energia, aumenta l’ingenuità, semplifica la vita salvo dure lesioni. Cancro e Pesci perdono lagnosità e scarsa socievolezza, riscaldandosi e vivificandosi. Per lo Scorpione invece i risultati sono dubbi: si raddoppiano le ambizioni ma si rischia il Sole in quarta casa, luogo poco congeniale ad un segno eversore e anti-tradizionalista.


Ascendente Vergine

È molto riconoscibile perché rimane autonomo anziché avere influenze caratteriali su altri segni. La Vergine si esprime meglio nelle piccole cose e nell’efficienza sul lavoro. Questo può avere effetti notevoli sui Pesci e sul Cancro, che trasforma la manipolazione passiva in manipolazione attiva degli inferiori a sé, sfruttandoli con un’abile mescolanza di tenerezza e tirchieria. Nello Scorpione aumentano le durezze e si sviluppa una metodologica crudeltà.
I segni di Terra reagiscono quasi allo stesso modo, con il raddoppio frenetico delle capacità di lavoro, aumento dell’avarizia: nel Toro è avarizia di accumulo; nel Capricorno è avarizia vera e propria, difesa degli oggetti di sua proprietà.
Vantaggi per l’Ariete che acquista capacità di riflessione uraniane e riesce a capire meglio il suo vantaggio a discapito del calore umano. Sul Leone può essere frustrante perché porta conflitto tra orgoglio e modestia. Il Sagittario si sente prigioniero ma può sfruttare il desiderio di avventura in agenzie di viaggi.
Per la Bilancia il risultato è asfissiante: al preziosismo estetico si aggiunge la passione per ordine e pulizia; Gemelli e Aquario si trovano a disagio, a volte esasperando lati del carattere come vivacità, protagonismo, possibilismo, per bilanciare la voce interiore che li spinge verso la routine e la prudenza.


Ascendente Bilancia

La particolarità di quest’Ascendente è di capovolgere le case. Ciò determina un certo squilibrio, una problematica nelle scelte, qualunque sia il segno solare. I più svantaggiati sono i quattro segni cardinali, compresa la Bilancia, che vedono capovolti i loro ruoli e costretti a mescolare durezza nella vita familiare, affettività e l’indipendenza, il rispetto per il prossimo e l’egopatia.
In misura minore pesa su Leone e Aquario ma se il Sole è afflitto rischi di comportamenti anomali alle proprie costrizioni. Per Vergine e Pesci ci può essere un adattamento, a seconda del tema, e consente un lavoro dove la routine diventa estrosa e la solitudine si organizza e programma. In caso di negatività rischi di inefficienza lagnosa e problemi di salute, veri o immaginari, ma angoscianti.
Toro, Scorpione, Gemelli e Sagittario si adattano bene, spostando solo l’angolazione visiva. Il Toro in ottava si dedicherà alla speculazione immobiliare; lo Scorpione speculerà sui beni di famiglia; il Gemelli stabilirà i suoi contatti con l’estero e il Sagittario frequenterà i residenti stranieri della sua città.


Ascendente Scorpione

È un Ascendente vigoroso ma anche pericoloso, che può inserire una vena di crudeltà o protervia ribelle. I segni di Terra inseriscono la simbologia ambizione; nel caso del Capricorno può diventare sfrenata, mentre per Vergine e Toro può diventare avidità.
Tra i segni di Fuoco l’Ariete potrebbe aumentare i valori Plutone, ma è frenato dal Sole in Sesta. Leone e Sagittario hanno generosità e bontà per frenare il sadismo, rimane la tendenza a dire cattiverie gratuite. Ottimi risultati sui Gemelli: persone dotate di umorismo irresistibile, grande socievolezza e fascino, sottili crudeltà esercitate sulle persone che hanno affascinato.
La Bilancia vede il rigorismo controllato dall’ironia dissacrante che dà scarso peso ai valori etici; l’Aquario trasforma il possibilismo in manifestazioni concrete dei valori Plutone.
Cancro e Pesci vengono strappati dalla lunarità sognante rivelando un sano egoismo nascosto. In entrambi i casi il livello di intelligenza aumenta notevolmente.


Ascendente Sagittario

Tra i segni di Fuoco è il migliore perché suggerisce energia ma lascia in ombra i protagonismi. È semplificante perché riesce ad innestare candore e buona volontà, ma anche tendenze didascaliche. L’Ariete e il Leone rischiano un sovraccarico energetico che sfogheranno nello sport, investendo capitali minori nel culto della propria personalità. Aumenta anche l’ingenuità.
Ottimo per il Capricorno che riceve generosità. Il Toro rischia di aumentare il livello della sua paciosa minghioneria e investe energia in superattività lavorativa più che in attività fisica. Nella Vergine può innestare irrequietudine e avidità; con un tema poco equilibrato il soggetto può vivere intensamente ma in uno stato di perenne insoddisfazione.
La Bilancia si umanizza, diventa più disponibile gli slanci del cuore che cancellano le esitazioni, rischia di assumere atteggiamenti predicatori se aggiunge furori didascalici al suo idealismo. Gemelli e Aquario che sono il contrario di candore e ingenuità possono cedere a impulsi di cui poi si vergognano.
Lo Scorpione perde molto del veleno e ha una visione della vita più equilibrata, meno drammatica. I Pesci rafforzano la giovialità e i valori Nettuno in modo più sereno ed estroverso (a meno che Giove e Nettuno non siano lesi). Il Cancro vive una sorta di doppia vita: pratica sport ma a casa non fa nulla. Riesce a far convivere la passione per i lunghi viaggi con il culto per la casa.


Ascendente Capricorno

Molto forte, compatto, che innesta componenti di durezza, ambizione, forza di volontà su tutti i segni solari. Per i segni di Terra è un sovraccarico di attivismo lavorativo, aumenta il livello di avidità e avarizia; porta efficienza, e per la Vergine il successo. Persone troppo concrete, che badano al sodo e programmano la vita.
Ariete e Sagittario fanno più fatica, perdono parte dell’entusiasmo. Per l’Ariete si può avere un aumento della violenza, ragionata ed aggressiva. La reazione del Leone è più precisa e positiva perché le ambizioni megalomani perdono lo sfarzo e diventano programmatiche e implacabili, ma con un rimpianto della condizione mentale leonina.
Nella Bilancia si rafforza il lato Saturno, irrigidendosi, limitando gli idealismi etici per la conquista di potere e successo. L’Aquario è costretto ad un protagonismo non congeniale, ma a cui riesce ad adattarsi se fa emergere il lato Plutone. Per i Gemelli la misantropia del Capricorno è un freno punitivo alla socievolezza. Il Cancro sfrutta l’Ascendente con le sue capacità di manipolazione passiva; riesce a programmare i suoi bisogni di affetto e la fragilità fisica per gravare sulla spalle degli altri. I Pesci possono diventare ambiziosi e grintosi. Per lo Scorpione è pericoloso: se il Sole è in undicesima casa la cosa viene mitigata; se il Sole è in decima le ambizioni possono diventare forti e i mezzi spietati.


Ascendente Aquario

È un ottimo ascendente. L’inserimento di un’influenza intelligente anti-aggressiva e ironicamente anti-patriarcale riequilibra quanto di eccessivo c’è nei condizionamenti vitalistici dello Zodiaco.
Effetti migliori sulla Vergine che, pur non perdendo le fondamentali caratteristiche, perde atteggiamenti dimessi e sceneggiate di sottovalutazione assumendo idee più larghe, sicurezza di movimenti mentali, adattamento alle circostanze.
Aumenta il livello di intelligenza del Toro, mentre il Capricorno modifica la sua durezza e rafforza il lato Uraniano.
Nei Pesci si rafforza il lato Nettuno, riceve una sferzata di energia e sfruttano la lagnosità in modo opportunistico. Lo Scorpione rafforza il lato Plutone e trova sfogo nell’abilità di manovra, nel gusto dell’intrigo e della crudeltà. Il Cancro poco si adatta, con la sua passività e lunarità, ai suggerimenti di libertà e di trasgressione dell’Aquario.
Buoni effetti sui Gemelli che acquistano maggiore fiducia nei propri mezzi e vivono in modo meno superficiale. Per la Bilancia a volte si annullano le incertezze e diminuiscono gli scrupoli morali dando libertà di azione; altre si esasperano gli slanci idealistici con rischi di fanatismo.
Il Sagittario acquista una visione più chiara della realtà e perde ingenuità e ottimismo; rischi di sfoghi mistici e misticoidi. Buoni effetti sul Leone, frena i lati cialtroneschi. L’Ariete soffre per i dubbi sul suo credo patriarcale


Ascendente Pesci

Ha una funzione addolcente, più formale che sostanziale. Emergono la vaghezza, il disordine, la religiosità. I segni di Terra tendono a manifestare un sentimentalismo tanto più forte quanto più è freddo la loro natura; il Toro si limita a dare colorazioni fantasiose alla sua solida affettività; Vergine e Capricorno si abbandonano a sceneggiate sentimentali trovando sfogo a una lunarità contraria al loro temperamento.
Ottime le reazioni dell’Aquario, mentre la Bilancia può essere tormentata da una problematica nettuniana che la mette a disagio. Meno felici le reazioni degli ironici e antisentimentali Gemelli, che recuperano con il Sole in Terza. Lo Scorpione si serve della lamentosità dei Pesci per arricchire il gusto del dramma, aggiunge una vena di masochismo al suo naturale sadismo.
Solo il masochismo tende ad affiorare nella combinazione Peschi – Cancro, un eccesso di sentimentalismo e di passività, con continue ricerche di protezione e sindromi da abbandono. Il più favorito è l’Ariete che, pur vedendo smorzata parte della sua aggressività, ha il Sole in prima. La passività lunare è subita con fastidio dal Leone; il Sagittario vede felicemente raddoppiati gli elementi Nettuno e Giove, con rafforzamento dello spirito missionario in favore di sofferenti e diseredati.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Arteka, potresti esprimere un parere sui nativi che hanno stesso segno ed ascendente? Io ad esempio sono gemelli-asc.gemelli :) Grazie!

Arteka ha detto...

Ok! In questi giorni preparerò un post sull'argomento.
Riguardo a Gemelli-asc.Gemelli, l'argomento centrale di un tema con queste caratteristiche è di solito la comunicazione e l'affermazione della propria personalità nella società. Si cerca uno sbocco che permetta continui stimoli e interessi per mantenere viva la propria curiosità mentale. Se il tema è supportato da buone influenze di Terra/Fuoco, come un bel Saturno o un Marte ben aspettati, avrà l'energia e la costanza per portare a termine la propria impresa. Un bell'esempio di tema che mi viene in mente è di una giornalista che stimo molto, Milena Gabanelli di Report. Nella sua carriera ha cercato di esprimere la propria personalità in campo artistico fino ad approdare (guarda caso) al giornalismo televisivo... Sei in buona compagnia :)