3 settembre 2008

Sole e Luna: i Genitori

Nella mitologia e nella lettura astrologica il Sole è associato al maschile o paterno e la Luna al femminile o materno, ma nell'analisi del tema natale questo non è sempre vero. Cercando i significati all'interno della carta natale non bisogna farsi condizionare dal genere maschile o femminile. I pianeti non sono energie distinte e separate che provocano gli avvenimenti, nè hanno un genere sessuale come comunemente viene inteso.

Un momento molto delicato è l'assegnazione dell'archetipo maschile e femminile, cercando di capire in che modo tali forze sono espresse nella dinamica familiare dell'individuo. Riguardo ai simboli veri e propri del tema, Sole e Luna, non bisogna rendere stereotipa o restrittiva la loro immagine. Le assegnazioni del maschile e del femminile sono arcaiche e questo rimane comunque il punto di partenza.

Dane Rudhyar ha spiegato molto bene il principio Sole/Luna di unità nella dualità: il Sole e la Luna astrologici sono dei partner, una coppia, sempre in relazione. Questi pianeti non esistono singolarmente. Il significato del ciclo Soli-lunare è stato trovato nel ciclo crescente/calante (vedi Rapporti tra i Luminari). Le leggi naturali di relazione sono sempre oscillanti, in modo manifesto o sottile.

Un semplice esempio: il Sole e la Luna in opposizione può significare un disaccordo tra i genitori o con opinioni diametralmente opposte; questo disaccordo può essere interpretato come una "scissione" psicologica provocata da questa polarizzazione dei genitori. Si può quindi leggere un aspetto armonico tra i luminari come un'armonia interiore dell'individuo.

Il Sole e la Luna costituiscono il matrimonio archetipico e il modo in cui ci uniamo in matrimonio è indicato dall'aspetto che lega i luminari all'interno del tema. E' l'integrazione armoniosa di questi due simboli che gli alchimisti descrissero nella "coniunctio" o matrimonio sacro. Nella sinastria tradizionale, il legame armonioso tra il Sole nella carta di una persona e la Luna dell'altra (generalmente Sole dell'uomo e Luna della donna) è considerato la migliore indicazione per una relazione felice e duratura. Attraverso gli studi di Jung è stato segnalato il sestile come aspetto più frequente tra i luminari delle coppie.


Principe Carlo (Sole a 22° dello Scorpione)



Principessa Diana (Luna a 25° dell'Aquario)


Il bell'esempio di una coppia con il Sole di lui e la Luna di lei in quadrato.

Quale corpo celeste rappresenti meglio la madre o il padre può cambiare in molti modi e, a volte, solo una comparazione con il tema natale di uno dei genitori può far chiarezza. Nel caso si proceda a questa comparazione si dovranno valutare gli aspetti tra Sole o Luna del genitore con Mercurio o Venere del figlio o figlia.

Il Sole in sé e per sé può essere associato all'Io nel senso più puro. L'Io agisce sia come contenitore sia come veicolo del profondo impulso interiore a dispiegare il proprio Sè nel mondo esterno. Il rapporto all'interno della famiglia aiuta a modellare ed a formare quello che siamo, l'ego, l'"Io sono". L'ambiente familiare costituisce il primo incontro con il mondo immediatamente fuori dallo spazio interiore. Il cerchio familiare agisce come il terreno di addestramento e di prova per le interazioni che l'io dovrà sperimentare quando si muoverà il un mondo più vasto.

Il Sole è sensibile alle critiche relative all'aspetto, alle azioni, alle capacità, al comportamento e ai modi di fare estroversi. Gli aspetti tra il Sole e gli altri pianeti sono molto importanti:

I tipi Sole/Marte sono più insensibili alle critiche ma sentono la rabbia e la vergogna del rifiuto molto intensa;
I tipi Sole/Giove possono sentirsi facilmente ridimensionati o eccessivamente esuberanti e coltivano grandi speranze di approvazione;
I tipi Sole/Saturno soffrono sempre la responsabilità che incombe su di loro e si sentono in colpa per i problemi che sorgono in casa;
I tipi Sole/Urano resistono alle perturbazioni provenienti dall'esterno e sono piuttosto maldisposti alle influenze, sono indipendenti e disinteressati ai suggerimenti;
I tipi Sole/Nettuno tendono ad essere profondamente influenzati e assorbite dal loro ambiente e quindi suscettibili a diventare come quelli a cui si accompagnano;
I tipi Sole/sono vulnerabili agli influssi segreti del potere che consente loro di manovrare e mentire, sebbene per natura siano dei "cercatori di verità".




Nessun commento: